Categoria: Blog Posts

Archive Posts Listed On This Page

Not(t)e di Respiri

Sabato 21 settembre 2019 in Piazza Saffi a Forlì è andato in scena lo spettacolo Not(t)e di Repiri evento dedicato ​ai pazienti affetti da Patologie Polmonari Rare che ha portato sul palco presentati da Cristiano Colinelli, il Maestro Marco Sabiu, Massimo di Cataldo​, ​Ivano Marescotti, i ragazzi di CavaRei, l’Intercity Gospel Train Orchestra e la Sharing Breath Orchestra composta dai 20 musicisti vincitori del concorso musicale Sharing Breath e provenienti da tutta Italia.

Sharing Breath www.sharingbreath.com è un concorso musicale iniziato a settembre 2018 e terminato con l’evento Not(t)e di Respiri dello scorso 21 settembre, una sfida lanciata dal Maestro Marco Sabiu, Luca Bollini e Luca Coralli  e promosso da Associazione Morgagni Malattie Polmonari – AMMP​ di Forlì,​ Unione Trapiantati Polmone di Padova​ e Un Soffio di Speranza. Il Sogno di Emanuela​ di Pistoia​.

Il concorso ha visto il Maestro Marco Sabiu riarrangiare la canzone Lasciami Correre e proporre a musicisti di tutta Italia di cimentarsi a suonare la propria parte senza mai avere ascoltato la nuova versione.

Oltre 1000 i musicisti iscritti al concorso per un totale di 700 contributi audio-video ricevuti che sono stati analizzati da una giuria tecnica presieduta dal Maestro selezionando i migliori che si sono ritrovati per la prima volta a Forlì il 21 settembre scorso per conoscersi ed eseguire per la prima volta insieme il brano Lasciami Correre in versione inedita.

Lasciami Correre nasce come poesia scritta da Luca Bollini nel 2012 dopo aver ascoltato la testimonianza di Guido, malato di fibrosi cistica che racconta le difficoltà di un bambino malato nel fare le cose più semplici come giocare a causa di quei respiri rubati e diventa canzone nel 2013 per raccontare l’importanza di un respiro attraverso un testo denso di racconti di tutti quei pazienti che vorrebbero liberarsi dalla stretta di queste malattie.

Lasciami Correre è stata suonata dalla Sharing Breath Orchestra insieme a Gabriela Graziani, voce originale del brano, e poi insieme a Sara Giunchi vincitrice del concorso Sharing Breath per la categoria cantanti.

L’apertura della serata dedicata a “conoscere il respiro” con gli interventi dell’Ing. Matteo Buccioli Presidente di AMMP, il Prof. Venerino Poletti Presidente di AIPO ed il Sindaco di Forlì Dott. Gian Luca Zattini.

Oltre 2000 le persone presenti in Piazza e tantissimi dall’Ospedale di Padova, dalla Germania, dall’Ungheria le persone connesse alle dirette FaceBook a testimonianza dell’importanza del messaggio portato da questo evento.

Alle 21.30 il Maestro Marco Sabiu ha, per la prima volta nel mondo ha dedicato un minuto al respiro #BreatheTogether invece che al silenzio per testimoniare l’importanza che quel gesto inconsapevole ha per tutte le persone del mondo che troppo spesso lo danno per scontato.

Tutta la piazza ha respirato con il Maestro a ritmo di musica in diretta sui canali social dove in altre parti di Italia e d’Europa facevano lo stesso.

Forlì ed i cittadini presenti hanno tenuto a battesimo questo momento che diventerà, senza dubbio, parte delle campagne di sensibilizzazione della Federazione Europea Malattie Interstiaziali EU-IPFF.

Un momento pieno di emozioni che ha fatto vibrare l’intera Piazza testimoniando l’importanza di condividere il proprio respiro. 

Ivano Marescotti ha portato sul palco le parole delle poesie di Guida e di Baldini trascinando il pubblico in riflessioni sulla vita, ma sempre con il sorriso sulle labbra.

La gioia dei pazienti presenti, di quelli in collegamento sul web e i ringraziamenti dei Presidenti presenti all’evento di tutte le associazioni coinvolte a testimonianza che Not(t)e di Respiri ha colpito nel segno.

Un grande spettacolo di solidarietà chiuso dalla spettacolare esibizione di Massimo Di Cataldo, primo Testimonial del progetto Sharing Breath che grazie a tutti gli artisti coinvolti ha portato attenzione alle persone affette da patologie polmonari che rubano respiri in modo irreversibile lasciando i pazienti senza respiro rendendo difficile compiere i gesti più semplici come prendere in braccio il proprio figlio.

Read Details

Il respiro della musica

Lunedì 29 luglio alle 19 andrà in scena in Piazza Saffi a Forlì, il flash mob di Sharing Breath, format musicale lanciato dall’Associazione Morgagni Malattie Polmonari – Ammp insieme al maestro Marco Sabiu (nella foto), Luca Bollini e Luca Coralli che hanno creato un progetto dedicato alla condivisione del respiro. E quale miglior modo di condividere un respiro se non attraverso la musica, racconta l’Ing. Matteo Buccioli presidente di Ammp.


Marco Sabiu

Il progetto nato da un idea del maestro Sabiu dopo aver ascoltato la canzone “Lasciami Correre” (scritta da Luca Bollini e dedicata a sostenere la ricerca scientifica sulle malattie polmonari) durante il decennale di Ammp nel giugno del 2018 ha messo a confronto musicisti di tutta italia selezionando i migliori per ogni strumento che si ritroveranno a Forlì il 21 settembre prossimo per risuonare la nuova versione di Lasciami Correre prodotta dal maestro.

L’evento si chiamerà No(t)te di Respiri, andrà in scena in Piazza Saffi, inserito all’interno della Settimana del Buon Vivere e vedrà inoltre coinvolti Ivano Marescotti, Massimo di Cataldo e altre importanti realtà del terzo settore come CavaRei – Valori spazi Persone.

“Un evento importante a livello nazionale e non solo – spiegano gli organizzatori – per portare attenzione a tutte le malattie che rubano respiri in modo irreversibile, perché un respiro non è e non deve essere dato per scontato. Ecco perché alle 21.30 del 21 settembre per la prima volta nel mondo sarà dedicato un minuto di respiro #BreathTogether a condividere il nostro respiro con chi purtroppo non ne ha meno di noi. Una sfida importante a livello globale che partirà da Forlì, una serata importante che vuole fare la differenza, proprio per questo la serata inizierà con il video del “flashmob” di lunedì, prodotto da Luca Coralli, per testimoniare l’importanza della nostra città, dei suoi cittadini e della condivisione attraverso cui fare la differenza insieme”.

fonte: Forli Today

Read Details

AMMP presente alla gran fondo “La via del sale”

AMMP presente sulla Rivista RESPIRO con la Gran Fondo del Sale 2019 e le prime indiscrezioni sull’evento in programma per il 21 settembre a Forlì.

Read Details

Partecipa al Flash Mob di Sharing Breath!

Tutti i cittadini di Forlì insieme per abbracciare Piazza Saffi e dare VITA e RESPIRO al Centro Storico di Forlì.

Ritrovo lunedì 29 luglio alle ore 19.00 in Piazzetta della Misura e poi da lì tutti insieme in Piazza Saffi.

L’evento sarà ripreso e sarà poi mostrato durante lo spettacolo “Not(t)e di Respiri” il 21 settembre in Piazza Saffi, evento di apertura della Settimana del Buon Vivere con tantissimi ospiti.

Ti aspettiamo, devi esserci anche tu!

Per info:http://www.sharingbreath.com

Read Details

L’importanza della ricerca

Come ci spiega il prof. Poletti in questo video la ricerca clinica è importante per tanti motivi: ci aiuta a capire le cause e le concause per cui si sviluppano le malattie così come l’efficacia delle indagini diagnostiche nell’aumentare la sopravvivenza e la qualità della vita e quella dei farmaci nell’apportare effetti benefici sulle malattie. Inoltre la ricerca è fondamentale per capire i contesti in cui le malattie si sviluppano e poter individuare come prevenirle.

Per tutti questi motivi AMMP ha scelto di focalizzare le sue attività a sostegno della ricerca clinica, impegnandosi da 10 anni, giorno dopo giorno, per raggiungere obiettivi sempre più importanti nello studio e nella gestione delle malattie rare polmonari.

Read Details

Gianni e Paolo Parmiani

Sabato 13 Aprile 2019 – Ore 21.00
Presso Parrocchia S. Maria del Torrione

Ammp presenta

Read Details

Sostienici & Dona Ora

La Raccolta Fondi è un momento imprescindibile per le associazioni ONLUS, perché consente di avere a disposizione le risorse necessarie per ottenere risultati tangibili in favore dei pazienti. Fino ad oggi, grazie al sostegno ottenuto da tantissimi privati ed enti pubblici, AMMP ha potuto portare avanti progetti di alto valore.

Fondamentale è lo sviluppo delle conoscenze attraverso l’esperienza e l’ampliamento delle collaborazioni Nazionali e Internazionali già esistenti, per creare un sistema in grado di divulgare la cultura scientifica in ogni ambito territoriale e di costruire nuovi servizi per tutti coloro che possono avere bisogno del nostro aiuto.

Per raccogliere fondi, AMMP promuove iniziative pubbliche come convegni e congressi, eventi culturali, serate a tema.

Sostieni la ricerca scientifica sostieni AMMP, puoi farlo con una piccola donazione

  • DONA IL 5X1000

Un contributo concreto può arrivare attraverso la destinazione del 5×1000 della dichiarazione dei redditi in favore di AMMP Onlus.

Il Codice Fiscale dell’associazione da indicare nella tua dichiarazione dei redditi è 92068190401

  • CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA

IBAN: IT52B0627013100CC0000081769

  • BANCO BPM

IBAN: IT77Z0503413203000000002514

  • CONTO CORRENTE POSTALE

IBAN: IT95H0760113200001033399310

 

Scarica la scheda di ammissione Socio

 

Read Details

Anno 2018: La testimonianza di Brigida

Brigida Tabanelli ha incontrato il prof. Poletti nel 2002 a seguito di una visita specialistica, da quel momento è nata una relazione di stima e fiducia reciproca. Al momento della fondazione dell’Associazione Morgagni Malattie Polmonari, nel 2008, il prof. Poletti ha chiesto a Brigida di esserne la vicepresidente, ruolo che lei ha accettato e che, ancora oggi, svolge con entusiasmo e dedizione.

Per l’associazione, Brigida si occupa principalmente della raccolta fondi da destinarsi al sostegno della ricerca scientifica sulle malattie polmonari rare condotta dal prof. Poletti e dal suo staff presso l’Ospedale Morgagni di Forlì.

Read Details

8 Marzo 2019: Giornata dedicata a tutti i pazienti

Giornata dedicata a tutti i pazienti affetti da Malattie Rare Polmonari e Fibrosi Polmonare Idiopatica

Forlì Ospedale GB Morgagni – L. Pierantoni

Ore 10:00 sessione mattutina Sala Pieratelli
Ore 14:00 sessione pomeridiana Grand Hotel Forlì

Giornata dedicata alle pneumatopie infiltrative diffuse polmonari (note anche come malattie dell’interstizio, tra cui la IPF), con l’intervento dei medici della U.O. di Pneumologia, Anatomia Patologia, Medicina Interna e Radiologia dell’Ospedale GB Morgagni di Forlì e di esperti di altre strutture sanitarie. Sarà un’occasione per mettere al centro di questa giornata le problematiche dei pazienti. Si potranno fare domande, si saprà a che punto è la ricerca scientifica e quali novità ci attendono!
Si parlerà di aspetti di supporto ai trattamenti medici come la psicoterapia del gruppo di sostegno AMMP, la fisioterapia polmonare, la dieta da associare alle cure. Saranno trattate tematiche quali legge 104, esenzioni, invalidità civile, indennità. Avremo la testimonianza di un ragazzo trapiantato di polmoni.

La giornata sarà aperta dal Dott. Masperi, Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero di Forlì della AUSL della Romagna, dal Prof. Poletti, Direttore della U.O. Pneumologia di Forlì, e dall’Ing. M. Buccioli, Presidente AMMP.

La partecipazione alla giornata è gratuita.

Per info
Achille Abbondanza 333-7889732
ammp.onlus@gmail.com

Read Details

Sharing Breath

Condividiamo il nostro respiro perché un respiro non è e non deve essere dato per scontato.
Sharing Breath www.sharingbreath.com è un format musicale, diretto dal Maestro Marco Sabiu, dedicato al sostegno della Ricerca Scientifica sulle Patologie Rare Polmonari.

Ogni anno oltre 100.000 persone si ammalano di patologie polmonari RARE; colpiscono l’apparato respiratorio e rubano loro RESPIRO dopo RESPIRO per sempre. A causa delle loro “rarità” queste patologie non possiedono cure definitive e costringono il paziente a lottare contro una prognosi infausta, con una aspettativa di vita media di 3-5 anni. Solo il trapianto polmonare ad oggi può rappresentare una soluzione definitiva.

Ecco perché è sempre più importante trovare nuovi modi di sensibilizzare le persone sull’importanza della ricerca e per dare voce a questi pazienti “rari” che troppo spesso sono costretti a vivere un momento drammatico della loro vita in piena solitudine.
“La Musica è RESPIRO, quale miglior modo per portare attenzione ai pazienti affetti da patologie rare che colpiscono l’apparato respiratorio e che si vedono sottrarre ogni giorno respiri che non gli saranno restituiti proprio da queste patologie, da qui è nato il progetto che oggi portiamo avanti e che speriamo sia solo il primo”, racconta Matteo Buccioli Presidente “Associazione Morgagni Malattie Polmonari onlus” di Forlì.

“Il Trapianto, la strada obbligata per questi pazienti, un percorso complesso e faticoso che purtroppo non sempre porta gioia, ma che deve essere più conosciuto insieme alla prevenzione di queste patologie attraverso un migliore stile di vita”, racconta Stefano Pavanello Presidente “Unione Trapiantati Polmone” di Padova.

“E’ il primo atto che impariamo: appena usciti dal grembo materno, la prima sberla, il primo pianto e già sappiamo RESPIRARE. Poi tutti dimentichiamo l’importanza di un RESPIRO. E’ quando viene a mancare che ci rendiamo conto che respirare è VIVERE, perché abbiamo FAME di ARIA, che è fame di VITA. Questo è ciò che quotidianamente vivono i nostri pazienti e i loro familiari, nell’indifferenza e nella solitudine. Dar loro voce e visibilità, questo l’impegno quotidiano delle nostre associazioni. E quale mezzo migliore della MUSICA per farlo racconta Fabrizio Andreotti Presidente “Un Soffio di Speranza. Il Sogno di Emanuela onlus” di Pistoia.

Noi Associazioni ci impegniamo ogni giorno per supportare la ricerca scientifica e migliorare la qualità di vita dei pazienti e dei loro familiari, oggi grazie a Sharing Breath possiamo attraverso la musica fare ancora di più e soprattutto essere di più a contribuire a questa importante lotta.

Se volete anche Voi contribuire al progetto visitate il sito www.sharingbreath.com e la pagina FB SharingBreath per conoscere le modalità di partecipazione e soprattutto per aiutarci a condividere e fare conoscere questa importante iniziativa.

Matteo Buccioli Presidente Associazione Morgagni Malattie Polmonari onlus di Forlì
Fabrizio Andreotti Presidente Un Soffio di Speranza. Il Sogno di Emanuela onlus Pistoia
Stefano Pavanello Presidente Unione Trapiantati Polmone Padova

Read Details