Categoria: Blog Posts

Archive Posts Listed On This Page

Webinar per i bambini

Un GRAZIE speciale a tutti i bambini presenti al nostro 1° WEBINAR dedicato a loro.
Eravate tantissimi!
Come promesso pubblichiamo i lavori più originali sul “Magico Drago Tossillo” che ci ha tenuto compagnia e ci ha insegnato il suo coraggio.

Read Details

COVID-19

L’emergenza COVID-19 in atto sta mettendo in luce l’importanza del Sistema Sanitario del nostro paese di cui ringraziamo ogni operatore sanitario per l’impegno e la dedizione mostrati e allo stesso tempo sta mettendo sottopressione anche il tessuto sociale del nostro pase costringendo tante persone a modificare le proprie abitudini e le proprie sicurezze di vita.

Da un lato la fragilità dei pazienti affetti da Patologie dell’Apparato Respiratorio, dall’altro lo stress a cui sono sottoposti i professionisti che si trovano in prima linea tra i quali oltre a tutti i professionisti sanitari riteniamo debbano essere annoverati anche Insegnanti e Genitori che si trovano a fronteggiare l’impegno di gestire una didattica ed una quotidianità profondamente modificata per tutti i giovani.

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di non fermarci e di proseguire il nostro impegno cercando di fare la propria parte e mettere a disposizioni servizi gratuiti per supportare i pazienti ed i loro familiari oltre ad insegnanti, genitori e ragazzi.

  • la segreteria AMMP sarà aperta ogni giorno dalle 10.00 alle 18.00 per rispondere a richieste e segnalazione al numero 320.1656474
  • abbiamo attivato un indirizzo mail covid19@ammforlung.it al quale pazienti e familiari potranno inviare richieste urgenti inerenti a COVID-19 alle quali noi ci impegneremo per dare risposta insieme a tutti gli esperti che ci supportano
  • attivazione Progetto “Diamoci Respiro” che vuole offrirsi come spazio di incontro e di ascolto per “dare respiro” a genitori, insegnanti e bambini, attraverso la programmazione di webinar gratuito in cui verranno affrontate, insieme a due psicologhe, tematiche attuali ed urgenti: un’opportunità di confronto e di  supporto relativamente a difficoltà emotive e non solo di questo particolare momento, per informazioni diamocirespiro@ammpforlung.it oppure il numero 349.1353618

Insieme vogliano costruire il nostro futuro.

#IORESTOACASA

Read Details

Uno Spazio di Respiro

L’Associazione Morgagni Malattie Polmonari (AMMP O.D.V.) oltre all’impegno costante verso i pazienti ed i loro familiari, in questo momento di Emergenza COVID-19 ha deciso di attivare uno specifico progetto intitolato “Diamoci Respiro” dedicato a chi si trova ad affrontare il grande impegno dell’Educazione, anch’essa mutata profondamente in queste ultime settimane.Questa situazione sta rappresentando una sfida importante tanto per gli adulti (docenti e genitori) costretti ad utilizzare strumenti informatici non a tutti familiari, quanto per i bambini e per gli adolescenti  che si trovano a dover rispondere a richieste e modalità di apprendimento nuove.
Diamoci Respiro” si rivolge proprio a Insegnanti, Genitori e Ragazzi per dare un aiuto ad affrontare non solo il disagio emotivo e l’isolamento sociale, ma anche l’adattamento ad una didattica improvvisamente cambiata attraverso uno e spazio di incontro e di ascolto per “dare respiro” a genitori, insegnanti e bambini, mediante la programmazione di webinar gratuiti in cui verranno affrontate, insieme a due psicologhe, tematiche attuali ed urgenti: una opportunità di confronto e di  supporto relativamente a difficoltà emotive e non solo di questo particolare momento.

L’intervento sarà gestito da due psicologhe dell’Associazione: la dott.ssa Susanna Bolognesi psicologa, psicoterapeuta ad indirizzo psicoanalitico e la dott.ssa Valentina Greco, psicologa, specializzata in DSA e in contesti scolastici.

Per informazioni e iscrizioni
inviare una mail a diamocirespiro@ammpforlung.it
oppure contattare il numero 349.1353618

Eventi Maggio

Eventi Aprile

Read Details

Edizione 2020 di Not(t)e di Respiri

Uniti abbiamo deciso di non farci sopraffare da questa Pandemia che sta colpendo così durante il nostro paese aggredendo proprio i Polmoni, i nostri Amici polmoni che ogni giorno ci impegniamo a sostenere duramente con iniziative e progetti dedicati alla Ricerca Scientifica, alla Prevenzione ed al sostegno dei pazienti da Malattie Rare Respiratorie.

Oggi, più di prima, vogliamo essere vicini a tutte le persone che si vedono rubare Respiri.

Il Respiro quel semplice ed inconsapevole gesto così importante per ognuno di Noi, ma che troppo spesso passa quasi inosservato, perché tanto lui c’è.

Proprio per questo abbiamo deciso, parallelamente all’impegno di sostenere i pazienti ed i loro familiari, di proseguire l’organizzare dell’Edizione 2020 di Not(t)e di Respiri www.nottedirespiri.com

Un evento dedicato a dare voce a chi ne ha meno di noi per sottolineare l’importanza del Respiro e della Condivisione perché solo insieme possiamo diventare più forti di ogni patologia.

Primo passo dell’evento è il Concorso per Autori www.sharingbreath.com che permetterà ad ogni persona che intende donare le proprie parole dedicate al Respiro di farlo per una buona causa, il vincitore sarà premiato con la Musica, il Maestro Marco Sabiu e Luca Bollini trasformeranno il testo in canzone e sarà presentata proprio durante l’evento.

Not(t)e di Respiri sarà trasmesso in diretta streaming in tutto il mondo per mettere a chiunque di poterlo seguire e partecipare al minuto di respiro #BreatheTogether

Adesioni e Patrocini dall’Italia e dall’estero continuano ad arrivare grazie all’impegno di tutti coloro che stanno contribuendo a rendere questo progetto realizzabile.

Progettare con l’incertezza del futuro è una grande sfida, ma soprattutto un gesto di ottimismo e di speranza che vogliamo dedicare a tutti i pazienti del mondo.

Read Details

I disegni delle classi 5°

Read Details

Grazie a Notte di Natale una generosa donazione

Sono stati consegnati al reparto di Pediatria  dell’ospedale Pierantoni-Morgagni giocattoli e dolci di cioccolato, da regalare ai bambini ricoverati nelle aree pediatriche di Cesena e Forlì, insieme ad un assegno di importo pari a 4.000 euro, frutto dei fondi raccolti in occasione dello spettacolo benefico “Il bimbo che suonava la stufa”, andato in scena il 23 dicembre scorso al Teatro Diego Fabbri. 

La piece teatrale, tratta da un racconto di Luca Bollini con la Regia di Luca Coralli e la partecipazione di Gabriele Graziani, Marco Sabiu, Mattia Filippelli e Tita Ruggieri è stata organizzata da Hal9000 Aps, con la partnership di Ammp – Associazione Morgagni Malattie Polmonari e dell’Associazione di Volontariato “Il giardino dei ciliegi – Odv”, ed era finalizzata a sostenere il Progetto di “Musicoterapia” dell’Ausl della Romagna per i Reparti di Pediatria di Forlì e Cesena.

“A nome dell’Ausl e delle due equipe di Forlì-Cesena – afferma Enrico Valletta, direttore del dipartimento Materno-Infantile, presente alla consegna insieme alla dottoressa Elisabetta Montesi – desidero esprimere la mia più sincera gratitudine a tutti quanti si sono prodigati per la riuscita della serata e per aver generosamente contribuito al raggiungimento dell’obiettivo di raccolta fondi, nonché per i doni offerti. In particolare si ringraziano: Ammp, Il Giardino dei Ciliegi, Ceracarta, Studio Sacem, Maria Paola Zenzani, Hal9000 Aps, Cristiana e Cristiano Flamigni ToysCenter, F.lli Gardini per la cioccolata, Valentina Bandini Cercarta, Avis associazione per i quaderni, Binney&Smith (Crayola) Giulia Guernery del customer service”.

Obiettivo dunque raggiunto, grazie alla partecipazione di privati cittadini e alla collaborazione dei molti partner e aziende sponsor che hanno generosamente contribuito all’evento, dedicato a portare un sorriso a tutti i bambini lontani dalle proprie case, non solo a Natale, ma durante tutto l’anno. Il tutto, grazie ad una collaborazione di rete, che vede impegnate differenti realtà del terzo settore delle città al fianco dell’Ausl Romagna, per dimostrare che insieme è possibile raggiungere traguardi ancora più importanti come regalare un sorriso e migliorare la qualità della vita in ospedale grazie alle potenzialità “terapeutiche” della musica.

Il progetto di “Musicoterapia, è stato avviato nelle due pediatrie di Forlì- Cesena dalla fine del mese di dicembre, grazie alla collaborazione con il Conservatorio Bruno Maderna di Cesena e si articola in incontri di musicoterapia individuale da svolgersi, nelle stanze di degenza dei bambini ricoverati nei reparti pediatrici. Il progetto fa parte del più ampio percorso di umanizzazione delle cure, avviato ormai da anni nei diversi ospedali dell’Ausl Romagna.

Read Details

Concerto di Natale 2019

Quest’anno grazie all’organizzazione della Associazione Musicale Intercity Gospel Train Orchestrail Concerto di Natale 2019 sarà dedicato a raccogliere fondi per l’Associazione Morgagni Malattie Polmonari (AMMP) O.D.V. da destinarsi alla Ricerca Scientifica ed al supporto dei pazienti affetti da patologie dell’apparato respiratorio.

Sponsor della serata
OTOPLUS Centro audioprotesico e sanitaria di Forlì.

Ospiti della serata
il Maestro Marco Sabiu e Gabriele Graziani.

Read Details

Cena di Natale 2019

Venerdì 6 dicembre 2019 presso “La Casa Delle Aie” a Cervia (Ravenna) si terrà la Cena di Natale di AMMP – Associazione Morgagni per le Malattie Polmonari O.D.V. che come ogni anno con l’avvicinarsi delle festività intende attraverso questo momento di condivisione incontrare tutte le persone che attraverso il proprio sostegno rendono possibile l’impegno di AMMP nei progetti di Ricerca, Sensibilizzazione, Supporto e Prevenzione nel mondo delle Patologie dell’apparato Respiratorio.

La serata sarà un’opportunità per condividere con tutti i presenti gli obbiettivi raggiunti da AMMP O.D.V. nell’ultimo anno ed illustrare i progetti che AMMP cercherà di perseguire nel prossimo triennio 2020-2022.

Un momento di incontro e riflessione fra AMMP e i suoi sostenitori per poter approfondire tematiche riguardanti l’importanza della ricerca scientifica e il sostegno ai pazienti e ai loro familiari.

La Cena di Natale si terrà come di consueto presso “La Casa Delle Aie” a Cervia (Ravenna) Venerdì 6 dicembre 2019.

Programma della serata

  • Ore 19.30 Saluto del Prof. Venerino Poletti e del Presidente AMMP Ing. Matteo Buccioli
  • Ore 20.00 inizio cena

Per Info e prenotazioni
Segreteria: 3201656474

Read Details

Not(t)e di Natale

Il 23 dicembre 2019 andrà in scena presso il Teatro Diego Fabbri di Forlì uno spettacolo teatrale prodotto da HAL 9000 APS tratto da un racconto di Luca Bollini per la regia di Luca Coralli e che vede la partecipazione di Tita Ruggeri, Gabriele Graziani, Marco Sabiu, Mattia Filippelli e Sara Agata Giunchi.

Lo spettacolo è una favola (tratta da una storia vera) che risveglia i sogni e i ricordi con la forza delle parole e della musica, tra una risata e un momento di commozione, per ritrovare l’atmosfera del Natale, per dare sostegno a tanti bambini e famiglie che hanno bisogno di gioia e per augurare a tutta la città di Forlì Buon Natale.

Questa serata, realizzata con la collaborazione di AMMP – Associazione Morgagni Malattie Polmonari – e l’Associazione di Volontariato “IL GIARDINO DEI CILIEGI”, sarà dedicata a raccogliere fondi a sostegno del Progetto di “Musicoterapia” dell’AUSL della Romagna per i Reparti di Pediatria di Forlì e Cesena.

BIGLIETTI IN VENDITA:
– presso la Biglietteria del Teatro (dal martedì al sabato ore 11.00-13.00 / 16.00-19.00 – T. 0543 26355)
– su Vivaticket (online e punti vendita)
– e presso la Segreteria di AMMP – T. 320 1656474

Read Details

Not(t)e di Respiri

Sabato 21 settembre 2019 in Piazza Saffi a Forlì è andato in scena lo spettacolo Not(t)e di Repiri evento dedicato ​ai pazienti affetti da Patologie Polmonari Rare che ha portato sul palco presentati da Cristiano Colinelli, il Maestro Marco Sabiu, Massimo di Cataldo​, ​Ivano Marescotti, i ragazzi di CavaRei, l’Intercity Gospel Train Orchestra e la Sharing Breath Orchestra composta dai 20 musicisti vincitori del concorso musicale Sharing Breath e provenienti da tutta Italia.

Sharing Breath www.sharingbreath.com è un concorso musicale iniziato a settembre 2018 e terminato con l’evento Not(t)e di Respiri dello scorso 21 settembre, una sfida lanciata dal Maestro Marco Sabiu, Luca Bollini e Luca Coralli  e promosso da Associazione Morgagni Malattie Polmonari – AMMP​ di Forlì,​ Unione Trapiantati Polmone di Padova​ e Un Soffio di Speranza. Il Sogno di Emanuela​ di Pistoia​.

Il concorso ha visto il Maestro Marco Sabiu riarrangiare la canzone Lasciami Correre e proporre a musicisti di tutta Italia di cimentarsi a suonare la propria parte senza mai avere ascoltato la nuova versione.

Oltre 1000 i musicisti iscritti al concorso per un totale di 700 contributi audio-video ricevuti che sono stati analizzati da una giuria tecnica presieduta dal Maestro selezionando i migliori che si sono ritrovati per la prima volta a Forlì il 21 settembre scorso per conoscersi ed eseguire per la prima volta insieme il brano Lasciami Correre in versione inedita.

Lasciami Correre nasce come poesia scritta da Luca Bollini nel 2012 dopo aver ascoltato la testimonianza di Guido, malato di fibrosi cistica che racconta le difficoltà di un bambino malato nel fare le cose più semplici come giocare a causa di quei respiri rubati e diventa canzone nel 2013 per raccontare l’importanza di un respiro attraverso un testo denso di racconti di tutti quei pazienti che vorrebbero liberarsi dalla stretta di queste malattie.

Lasciami Correre è stata suonata dalla Sharing Breath Orchestra insieme a Gabriela Graziani, voce originale del brano, e poi insieme a Sara Giunchi vincitrice del concorso Sharing Breath per la categoria cantanti.

L’apertura della serata dedicata a “conoscere il respiro” con gli interventi dell’Ing. Matteo Buccioli Presidente di AMMP, il Prof. Venerino Poletti Presidente di AIPO ed il Sindaco di Forlì Dott. Gian Luca Zattini.

Oltre 2000 le persone presenti in Piazza e tantissimi dall’Ospedale di Padova, dalla Germania, dall’Ungheria le persone connesse alle dirette FaceBook a testimonianza dell’importanza del messaggio portato da questo evento.

Alle 21.30 il Maestro Marco Sabiu ha, per la prima volta nel mondo ha dedicato un minuto al respiro #BreatheTogether invece che al silenzio per testimoniare l’importanza che quel gesto inconsapevole ha per tutte le persone del mondo che troppo spesso lo danno per scontato.

Tutta la piazza ha respirato con il Maestro a ritmo di musica in diretta sui canali social dove in altre parti di Italia e d’Europa facevano lo stesso.

Forlì ed i cittadini presenti hanno tenuto a battesimo questo momento che diventerà, senza dubbio, parte delle campagne di sensibilizzazione della Federazione Europea Malattie Interstiaziali EU-IPFF.

Un momento pieno di emozioni che ha fatto vibrare l’intera Piazza testimoniando l’importanza di condividere il proprio respiro. 

Ivano Marescotti ha portato sul palco le parole delle poesie di Guida e di Baldini trascinando il pubblico in riflessioni sulla vita, ma sempre con il sorriso sulle labbra.

La gioia dei pazienti presenti, di quelli in collegamento sul web e i ringraziamenti dei Presidenti presenti all’evento di tutte le associazioni coinvolte a testimonianza che Not(t)e di Respiri ha colpito nel segno.

Un grande spettacolo di solidarietà chiuso dalla spettacolare esibizione di Massimo Di Cataldo, primo Testimonial del progetto Sharing Breath che grazie a tutti gli artisti coinvolti ha portato attenzione alle persone affette da patologie polmonari che rubano respiri in modo irreversibile lasciando i pazienti senza respiro rendendo difficile compiere i gesti più semplici come prendere in braccio il proprio figlio.

Read Details